KitchenAid

KitchenAid

Un pò di storia:

Quasi un secolo fa, Herbert Johnston, inventò una macchina miracolosa che avrebbe rivoluzionato la vita dei professionisti della cucina ma anche di non pochi buongustai: "H5", la prima impastatrice domestica. Mentre testava il prodotto, la moglie di un dirigente esclamò entusiasta: "I don't care what you call it, it's the best kitchen aid I’ve ever had". Nasce il nome di KitchenAid. Con gli anni, il marchio continuò a inventare e a rinnovare a vantaggio ti tutti i gourmet, avidi di soluzioni ispirate alla cucina professionale.
Editore della rivista Creative Arts e di Vanity Fair, celeberrima rivista nota in tutto il mondo. Per alcuni anni, Egmont Arens condivide il suo Know-how con KitchenAid e progetta tre modelli tra i più eleganti, tra cui il famoso "K", diventato oggi un mito. Oltre 60 anni dopo, le impastatrici KitchenAid assomigliano ancora molto a quelle disegnate da Arens, a riprova del suo straordinario talento nel percorrere i tempi. Nel 1955, per la prima volta in un mondo uniforme tinto di bianco, i robot da cucina si vestono di colori cangianti: rosa petalo, giallo sole, cromo satinato e cuoio antico.....Nel 1994, la gamma dei colori si arrichisce con l'arrvo di nuovi piccoli elettrodomestici. Rosso impero, blu cobalto, nero onice, verde mela.... per la gioia degli occhi e del palato. Oggi Artisan si colora di rosa per sostenere l'associazione "Canser du Sein parlons-en".

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out