•  
  • La Cintura di Orione, Casseruola conica o Sauteuse Ø 20 - Alessi

    La Cintura di Orione, Casseruola conica o Sauteuse Ø 20 - Alessi

    La Cintura di Orione, Casseruola conica o Sauteuse Ø 20. La Cintura di Orione, Casseruola conica o Sauteuse. Casseruola conica o Sauteuse in trilamina.

    Maggiori dettagli

    ALESSI-90107/20 T

    La Cintura di Orione, Casseruola conica o Sauteuse Ø 20. Casseruola conica o Sauteuse in trilamina.

    “La Cintura di Orione” è la prima serie di pentole nella storia della Alessi, nonché uno dei progetti ai quali sono più affezionato.

    Questa ultima versione (che per la verità era già stata in produzione per un breve periodo agli inizi degli anni 2000) è prodotta in trilamina: cioè un laminato composto da un esterno in acciaio AISI 430, una parte mediana in alluminio ad alto spessore e un interno in acciaio inossidabile 18/10.

    Dal punto di vista delle prestazioni funzionali si avvicina molto alla insuperabile capacità di conduzione di calore propria della versione in rame e acciaio inossidabile, rispetto alla quale presenta i vantaggi di una maggiore facilità di pulizia, del funzionamento anche su fonti di calore a induzione elettromagnetica e del prezzo molto contenuto. (Alberto Alessi)

    La casseruola conica o sateuse è un recipiente di forma troncoconica, con un raggio di raccordo sul fondo munito di lungo manico. L’origine di questo recipiente, nella sua forma e destinazione attuale, si può far risalire alla cucina francese del '700. Realizzata anticamente in rame pesantissimo stagnato all’interno e con il manico di ferro battuto, la sateuse può essere considerata una interessante testimonianza della attenzione molto analitica posta dai cuochi francesi nella messa a punto degli strumenti professionali inerenti al loro lavoro, anche nei più piccoli particolari di carattere funzionale.

    La svasatura del corpo e la curva di raccordo del fondo sono infatti studiate per favorire il movimento impresso dalla spatola o dalla sfrusta nell’amalgamare gli ingredienti, e il metallo in cui é realizzato il corpo, il rame a forte spessore, grazie alle sue elevatissime proprietà di conduttore termico consente di utilizzare la esatta quantità di calore richiesta, ottenendo una temperatura eguale su tutta la superficie dello strumento e variandola velocemente secondo le esigienze delle diverse fasi di cottura. Il lungo manico permette di lavorare tenendo ben fermo il recipiente.

    Utensile dalle caratteristiche molto specifiche, la casseruola conica o sauteuse è il recipiente più adatto per tutte quelle operazione cucinarie, effetuate generalmente a caldo, che richiedono di rimestare con frequenza alcune preparazioni a base di elementi dalla composizione instabile e delicata come il burro, la panna e le uova (lo zabaione e tutte le salse al burro: salsa olandese, bernese, mousseline...) e le creme sia dolci che salate.

    Essa é inoltre il recipiente ideale, grazie alla sua forma a pareti inclinate, per la preparazione delle puree e per alcune cotture al salto. Nel progetto della sauteuse Alain Chapel ha indicato le dimensioni, le proporzioni del corpo e la svasatura delle pareti da lui ritenute più giuste.

    La Sauteuse è prodotta in due versioni:

    - La ormai classica versione in bilamina (esterno in rame a alto spessore e interno in acciaio inossidabile 18/10), che può essere definita più professionale e consente di recuperare nella cucina moderna tutti i vantaggi del rame, che insieme all’argento è il miglior metallo in termini di conduzione e omogenea distribuzione del calore, accoppiandoli alla grande igienicità dell’acciaio inossidabile nella parete interna.

    - La nuova versione in trilamina (esterno in acciaio AISI 430 + alluminio a alto spessore + interno in acciaio inossidabile 18/10), che si avvicina molto alla insuperabile capacità di conduzione di calore propria della versione in rame e acciaio inossidabile, rispetto alla quale presenta i vantaggi di una maggiore facilità di pulizia, del funzionamento anche su fonti di calore a induzione elettromagnetica e del prezzo assai più contenuto. Il manico, in precedenza prodotto in fusione di ghisa sferoidale, a partire dal 2003 è per ambedue le versioni in acciaio inossidabile.

    Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

    Solo gli utenti registrati possono inserire un nuovo commento.

    30 altri prodotti della stessa categoria:

    ATTENZIONE

    Informiamo la gentile clientela che il negozio è in manutenzione.

    Sarà comunque possibile consultare il catalogo dei prodotti e gli ordini effettuati entro Domenica 14 Gennaio saranno regolarmente evasi.


    Grazie per la pazienza.

    Torneremo presto on line!